arredamento moderno stile e colori freddi

Arreda la tua casa in stile moderno

Arredare moderno è un concetto estremamente variegato e complesso da generalizzare, sono infatti numerose le scuole di pensiero, i materiali, gli stili che sotto questa categoria si possono racchiudere. Arredare una casa in stile moderno necessita in primo luogo di buon gusto e di un insieme di nozioni ed accorgimenti da utilizzare necessariamente, mentre non meno importante sarà evitare il più possibile un’insieme di usi e visioni di modernità che non fanno altro che invadere gli spazi rendendoli volgari.

Less is better

Quel detto inglese per il quale less is better è il primo principio da adottare praticamente nell’arredare una stanza o una casa in stile moderno. Un’accozzaglia di mobili, anche se dal design innovativo ed elegante, se non funzionali all’ambiente renderanno l’ambiente domestico caotico e disordinato: uno stile moderno come si deve fa dell’armonia e dell’ordine la prerogativa. Gli spazi devono essere occupati con discrezione, gli open space saranno ben accetti e ogni stanza dovrà conferire una sensazione di freschezza e vivibilità. L’arredamento dovrà essere scelto in base alla funzionalità, non esiste nello stile moderno il fine a sé stesso, tutto deve essere funzionale e nello stesso tempo elegante.

I colori

Chi ama i colori accesi, le tinte psichedeliche o gli accostamenti cromatici più estremi, non sarà mai un amante dello stile moderno nella sua accezione più pura. L’uso alternato di bianco, grigio e nero sarà la base cromatica di partenza dell’intero design dell’abitazione. I tendaggi, le pareti, le sedie ed il mobilio dovranno seguire questo rigido schematismo cromatico, quasi come fosse una scacchiera da comporre perfettamente. Questo fornirà all’ambiente domestico quell’atmosfera fredda ma estremamente ordinata tipica di questo stile.

Forme e simmetrie

La simmetria delle forme è un’altra caratteristica peculiare di una casa in stile moderno. Tutto dovrà richiamare, senza forzature ed eccessi, le medesime forme, ad esempio una zona living in cui sono dominanti divani e sofà, magari dalle forme rettangolari, replicare le stesse con mobili, quadri o fantasie del tendaggio renderà tutto perfettamente coerente e ben integrato.

Pareti attrezzate e spazi comunicanti

Ripartendo dall’idea di simmetria, un buon modo per ottenerla è quello di creare delle pareti attrezzate in cui incastonare la televisione, o costruire dei mobili in cartongesso installati sul muro. Una libreria di cartongesso, perfettamente integrata in una parete è raffinata, semplice e funzionale. Inoltre, proprio grazie al cartongesso o al vetro, la possibilità di creare a dividere gli spazi pareti divisorie a scorrimento, aumenteranno la spazialità e la freschezza delle stanze, senza sacrificare però la suddivisione delle stesse.