Google Analytics ecco cosa devi sapere

Tra i numerosi strumenti creati per permettere analisi web Google Analytics rappresenta, molto probabilmente, quello che ha ottenuto la fiducia del maggior numero di utenti divenendo, in breve tempo, il più conosciuto. Una volta installato su un sito, consente di avere a disposizione diverse informazioni, dal numero di visitatori ai contenuti più visionati. Ma sono veramente moltissimi i dati che è possibile rilevare; in pratica, attraverso Google Analytics viene monitorata ogni attività compiuta all’interno del proprio sito internet.
Da quanto appena scritto appare evidente come tale strumento di analisi dei dati sia fondamentale per capire ogni decisione (ed ogni azione conseguente) operata da chi si collega ad un sito. A sua volta, i dati possono essere studiati per adottare modifiche volte ad ottimizzare i contenuti presentati, raggiungendo con maggiore velocità ed efficacia gli obiettivi preposti. Nel caso di un’azienda che ha scelto di aprire un sito per lanciare dei prodotti, si potrà sapere se quanto presente sulle pagine web è sufficiente per ottenere il livello di vendite desiderato. In diversi casi è sufficiente migliorare la user experience per assistere ad una crescita esponenziale delle vendite. Riassumendo, Google Analytics permette agli utenti che gestiscono un sito di comprendere nel dettaglio quali sono le problematiche che impediscono agli sforzi compiuti di tradursi in una strategia vincente.
Un aspetto non trascurabile, che ha contribuito al successo di Google Analytics, è la sua semplicità d’uso. Infatti, è sufficiente disporre di un account Google. Con tale account si può accedere a Google analytics; completare tale fase registrando il sito web e inserirendo nelle pagine del sito un apposito “codice di monitoraggio”.
Chi opera come analista nel mondo del Web, vede in Google Analytics uno strumento perfetto per farsi notare dalle agenzie. A tal proposito, esiste la possibilità di ottenere una certificazione, la Google Analytics Individual Qualification (in breve GAIQ), rilasciata direttamente da Google. La certificazione ha una validità di 18 mesi e, una volta conseguita, attesta la persona come esperta in tale strumento. Il test è a scelta multipla; la maggior parte delle domande prevede 4 possibilità di scelta. I quesiti possono trattare argomenti quali account e profili, cookie, filtri, Event Tracking, Virtual Page ed E-commerce tracking.